Share
" />
Back to home
in psicologia dei colori

I colori parlano di te

  • 25 Febbraio 2020
  • By Paola Pizza
  • 0 Comments
I colori parlano di te

Quando ti vesti per il lavoro, per una serata con gli amici o con il tuo partner, per un primo appuntamento o per un evento, scegli i colori che parlano di te, o solo quelli che pensi siano adatti al tuo fototipo?

Sei sicura di lanciare i segnali giusti? Conosci il colore che meglio esprime la tua personalità? I colori che indossi ti donano o ti rappresentano? Sai che non basta scegliere un colore che ti dona, ma che occorre molto di più, se non vuoi rischiare di comunicare qualcosa che non è in sintonia con la tua identità?

Scegli i colori che parlano di te

Scegli i colori che parlano di te, delle tue emozioni, dei tuoi progetti, dei tuoi desideri, della tua personalità. Fermarti al colore che ti fa apparire più bella è solo una parte della storia. Cosa intendi tu per bellezza? Soltanto la tua immagine esteriore, o piuttosto la bellezza che deriva da ciò che hai dentro?

Citando Platone, ritengo che La bellezza sia una qualità dell’anima e non del solo corpo. Non fermarti quindi alle tonalità cromatiche che stanno bene al tuo corpo, scegli piuttosto i colori che parlano di te e che esprimono la tua personalità. Per dirla con Jung “con i colori si esprime il sentimento”.

I colori che indossi sono il tuo modo per mostrare agli altri la tua partecipazione affettiva alle situazioni che vivi. Possono aiutarti a raggiungere gli obiettivi che ti poni nelle relazioni interpersonali, lanciando i messaggi giusti. Attraverso i colori puoi conoscere e comunicare le motivazioni e i bisogni della tua psiche e interpretare meglio gli altri.

Un esempio sull’uso dei colori

Quando sono stata in Rai, ospite della trasmissione L’Italia con Voi, la spumeggiante conduttrice Monica Marangoni indossava un bellissimo abito rosso allacciato davanti con sei bottoni dorati. Quando ci siamo incontrate nel backstage e le ho fatto i complimenti per il suo abito che mi piaceva moltissimo, mi ha detto che il rosso è il suo colore preferito anche se -ha aggiunto- “dicono che non stia bene alle bionde”. Le ho risposto che indubbiamente donava molto alla sua identità.  Il rosso comunica grinta, determinazione, passione, ambizione e probabilmente è il colore più in sintonia con la sua personalità e le sue motivazioni.  Clicca qui per vedere l’abito rosso di Monica nella trasmissione L’italia con voi del 12-2-2020.

Per la psicologia della moda i colori devono esprimere soprattutto la persona. Se un colore ti dona, ma non ti rappresenta, quello non è il tuo colore!

Le diverse chiavi di lettura dei colori

Ci sono due diversi modi di intendere i colori e di utilizzarli come strumento professionale:

  • Si possono usare i colori come segni associativi. In questo caso i colori trovano il loro fondamento nell’associazione con un contenuto. Ad esempio il nero è la nuance che si indossa ai funerali, il bianco è la tonalità delle spose, o i diversi colori che vengono associati alla tonalità della pelle, degli occhi e dei capelli per definire ciò che dona.
  • Ci si può occupare dei colori (come fa la psicologia) come simboli emozionali che rappresentano strutture psichiche. In questo caso le diverse gradazioni cromatiche trovano il proprio fondamento nel vissuto affettivo e nei significati psicologici inconsci ed esprimono la personalità.

È bene ricordare che solo e soltanto gli psicologi hanno gli strumenti utili per aiutarti a capire la tua personalità in base ai colori, e solo una psicologa della moda può aiutarti a scegliere quelli più adatti al tuo vero sé. In questo mondo liquido dove le competenze sembrano superflue non mi stanco mai di ricordare che la psicologia è una vera scienza (con tanto di premi Nobel).  Diffida sempre da coloro che pretendono di analizzare la tua personalità senza essere psicologi e usano la psicologia del senso comune o peggio ancora, proiettano su di te i propri conflitti e pregiudizi.

I colori vibrano di emozioni

La percezione del colore determina effetti fisiologici, ad esempio guardando il blu l’organismo ha una risposta sedativa, mentre con il rosso la risposta è eccitatoria. Ma la percezione cromatica sviluppa anche effetti psicologici. Come sostiene lo psicologo Max Lüscher, ideatore di un celebre test di personalità basato sui colori, quando vediamo un colore non ne percepiamo solo le vibrazioni elettromagnetiche ma “ne viviamo anche, per lo più inconsciamente, l’effetto emotivo”. La rilevanza psichica e affettiva dei colori è ampiamente documentata nella letteratura e negli studi psicologici che hanno analizzato l’azione psicofisica che i colori esercitano sull’organismo e sugli atteggiamenti interpersonali.

Un colore ci piace molto, abbastanza o per niente, in base al nostro modo di essere, alle nostre motivazioni, ai nostri desideri, al nostro modo di percepire la realtà o ai nostri bisogni repressi.

“Quando scegliamo le tinte dei capi che dobbiamo indossare, percepiamo le note cromatiche dei colori come fossero una sinfonia musicale, e proviamo emozioni e sensazioni percettive proprio come quando ascoltiamo una musica che ci coinvolge piacevolmente, oppure ci lascia freddi o infastiditi. I colori che scegliamo sono le note della nostra personale sinfonia che ci rende diversi e unici, o simili e uguali” (Paola Pizza, Abiti e tacchi. Il potere della moda, p.96).

Più usiamo i colori, più la nostra psiche parla di noi agli altri.

Da vedere il colore a sentire il colore

Riassumendo, in psicologia quando si parla di colore non si intende solo una percezione (come sta il rosso alle bionde con pelle chiara), ma soprattutto un significato emozionale (ad esempio cosa esprime il rosso della persona che lo indossa).

Come afferma Claudio Widmann – altro psicologo profondo conoscitore dei significati dell’espressione cromatica – i colori non devono soltanto essere visti, ma sentiti, sviluppando la capacità di “cogliere dentro di Sé la risonanza emozionale che il colore sollecita”(Il simbolismo dei colori).

Le domande giuste che devi porti, secondo la psicologia della moda, sono:

  • qual è il colore che amo di più?
  • qual è il colore che non indosso, ma che vorrei tanto indossare?
  • qual è il colore che mi piace meno di tutti?

Ti serve aiuto per capire quali colori esprimono il tuo vero sé?

Un colloquio di Fashion coaching in chat con me, ti aiuterà a scoprire (anche attraverso un test) cosa comunicano di te i colori che indossi, perché ami alcuni colori e ne detesti altri, e a individuare quelli più adeguati ad esprimere la tua personalità. I colori vibrano di emozioni e ti possono aiutare a raggiungere con più efficacia i tuoi obiettivi sul lavoro, con gli amici, con i partner, a patto di scegliere quelli giusti!

Se vuoi utilizzare la psicologia del colore nel tuo lavoro, puoi scegliere il mio corso individuale (su Skype) Psicologia dei colori: vestirsi di colore

Vuoi sapere cosa comunicano di te i diversi colori? Leggi l’articolo:

Share
By Paola Pizza, 25 Febbraio 2020
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

about paola
Paola Pizza

Ciao, sono Paola Pizza,
psicologa della moda.
Nel lavoro ho unito due grandi passioni: la psicologia e la moda.
Iniziamo insieme un viaggio tra i significati profondi della moda.

Continua a leggere...






Vuoi comparire in questo spazio pubblicitario?
Contattami